Progetti in Corso
L'ospedale di Manaoag continua a crescere

L'ospedale St. Camillus Maternity Center and Polyclinic - Vittorino Carra Building, che è stato realizzato a Manaoag (Filippine) grazie al sostegno di tante persone generose ed è stato inaugurato lo scorso anno, continua a crescere.

Manaoag_gruppo_2012


Le difficoltà di avviamento non sono mancate, e tante ne affrontiamo giorno per giorno, ma possiamo tirare le somme di un altro anno positivo.
Con l'importante contributo della Provincia di Modena abbiamo acquistato un ecografo, che è uno degli strumenti di analisi prenatale più importante.

Ecografo

Inoltre siamo riusciti ad avere un meraviglioso regalo dal Rotary di Modena: l'ambulanza che tanto sognavamo per trasportare i casi di emergenza in altri ospedali e prelevare malati con problemi di mobilità. La consegna è avvenuta il 15 Febbraio.

Ambulanza_blessing


Tutto il personale ha assistito alla cerimonia di consegna, con grandissimo entusiasmo per il nuovo dono arrivato dal Rotary Club di Modena. Padre Luigi ha ricordato nel suo messaggio che il dono del Rotary è avvenuto tramite il collegamento con la Vittorino Carra Solidarietà - ONLUS, e come al solito ha avuto parole di enorme gratitudine nei confronti della nostra associazione. Erano presenti il sindaco e diversi medici, un buon numero di studenti della scuola, malati, il personale dell'ospedale, amici e un giornalista di un giornale locale, che ha promesso che farà un bel servizio sul giornale.

Ambulanza_staff


La sera dello stesso giorno, l'ambulanza ha fatto il suo primo servizio portando un nostro medico e alcune infermiere a soccorrere un malato grave in una misera casetta di paglia nella campagna. Ci siamo sentito orgogliosi di avere ora il mezzo che ci permetterà di fare più carità e bene.

Essendo la nostra struttura non ancora finanziariamente autosufficiente, i contributi che raccogliamo in questo periodo dai nostri sostenitori servono anche a coprire una parte delle spese correnti.
Il nostro ospedale è ormai una realtà al servizio della popolazione di Manaoag, la foto rappresenta la prima bimba nata nell'ospedale. Prima_neonata
La presenza continua della staff medico, composta da 4 medici di base, a cui si aggiungono part-time due ostetriche, due pediatre, un medico ortopedico, un radiologo, un patologo ed un chirurgo, garantisce assistenza medica alla popolazione della zona. Il personale paramedico comprende tre infermiere, due tecniche di laboratorio ed un tecnico di radiologia. Le infermiere volontarie che provengono dalla scuola del Centro, che anche noi abbiamo contribuito a realizzare, sono addirittura in numero superiore rispetto alle nostre necessità.
La direzione è passata dalle Suore Agostiniane, a cui avevamo in passato affidato l'amministrazione, alla signora signora Aurora Cayari. Ci tiene regolarmente aggiornati della situazione sui visibili miglioramenti che stiamo vedendo. I malati crescono e la signora Aurora ha iniziato a visitare i vari barrios e prendere contatti con i vari capi villaggio. L'armonia e lo spirito di servizio del personale sono esemplari.

Centro_Materno_Infantile_-_Lo_Staff_1

 

Per il prossimo periodo il nostro programma di lavoro prevede:

  1. Consolidamento dei servizi dell'ospedale e promozione nei villaggi vicini
  2. Grazie all'ambulanza potremo effettuare delle "medical missions" nei vari villaggi e raggiungere le abitazioni di anziani e poveri che non possono venire al Centro.
  3. Ottenere i permessi ancora necessari per il completo sfruttamento della struttura.
  4. Sostenere finanziariamente l'ospedale finché non sarà autosufficiente, assicurando tra l'altro i benefici lavorativi al personale medico e paramedico locale

 

Prevediamo di continuare anche nell'arco del 2012 a raccogliere i fondi che saranno necessari per rendere l'ospedale ancora più operativo ed autosufficiente. Per questo abbiamo bisogno dell'aiuto concreto di tutti voi!

 
Inaugurazione del nuovo Ospedale

A diciotto anni esatti dalla inaugurazione della prima struttura realizzata dalla nostra associazione nelle Filippine, il Vittorino Carra Learning Center di Cogeo (inaugurato il 4 Gennaio 1992), il 4 Gennaio 2010 abbiamo inaugurato a Manaoag (Filippine) il St. Camillus Maternity Center and Polyclinic - Vittorino Carra Building.

_P1010961_1024x768

L'apertura di questo ospedale è un evento importantissimo per la popolazione della zona, che non disponeva fino ad oggi di risorse sanitarie adeguate a fronteggiare l'elevata mortalità infantile di quei luoghi. Alla cerimonia hanno partecipato l'Arcivescovo Socrates Buenaventura Villegas, l'On. Amado Espino - Governatore della Provincia di Pangasinan, il sindaco Napoleon Sales, le autorità della zona, Padre Luigi Galvani - fondatore della Famiglia Camilliana delle Filippine, i membri della Famiglia Camilliana Laica della comunità di Manaoag, ed in rappresentanza della nostra associazione Riccardo, Marzia e Francesco Carra.

_DSC03096_1024x768

La Messa è stata officiata dall'Arcivescovo Villegas, che poi ha benedetto tutti i locali del nuovo ospedale.

_P1010794_1024x768

I nostri rappresentanti hanno, insieme al Governatore ed al Sindaco, tagliato il nastro di rito.

_DSC03183_1024x768

Tutti i bambini delle scuole elementari, medie e superiori, che fanno parte del centro, hanno partecipato alle cerimonie ed hanno offerto saggi di ballo e canto.
_P1010874_1024x768

La bellissima cerimonia si è conclusa con i discorsi di ringraziamento rivolti alla nostra associazione e con un discorso di Riccardo Carra che ha ripercorso le tappe del cammino di solidarietà che ci ha condotti a completare questa ulteriore, magnifica struttura. Riccardo ha ricordato che questo ultimo miracolo è stato possibile grazie alla generosità dei nostri sostenitori.

_P1010923_1024x768

Il nuovo ospedale entrerà in funzione già da Febbraio, all'inizio a ranghi ridotti in quanto la selezione del personale medico e paramedico è in corso e le prime attrezzature medico sono in fase di installazione; la radiologia, importantissima per un policlinico di quella zona, è già stata installata.

_P1010732_1000x1000

Alcune attrezzature mediche sono state raccolte dalla nostra associazione grazie a donazioni fatte dagli ospedali San Pio X di Milano, di Negrar (Verona), di Modena, Sassuolo e Pavullo, e sono state inviate a Manaoag insieme alle ceramiche donateci dai nostri sostenitori (in tutto abbiamo inviato ben sei container!). Altre attrezzature sono state acquistate in loco e sono in consegna. Per completare le attrezzature dell'ospedale mancano però ancora elementi importanti, quali un ecografo ed altre apparecchiature mediche, nonché una ambulanza. Per questo prevediamo di continuare anche nell'arco del 2010 a raccogliere i fondi che saranno necessari per rendere l'ospedale completamente operativo ed efficiente.

_P1010727_1000x800

Altre foto dell'inaugurazione sono disponibili nella sezione Galleria poi scegliendo "Ospedale di Manaoag" poi "Inaugurazione 4 Gennaio 2010".

Il video, diviso in due parti vista la limitazione di YouTube a 10 Minuti, è visibile cliccando sulle immagini in alto nella barra qui a sinistra.

 
L'ospedale di Manaoag sarà inaugurato il 4 gennaio 2010

Ospedale di Manaoag - Novembre 2009

La costruzione dell'ospedale è andata avanti durante l'anno ad un ritmo addirittura superiore alle nostre aspettative. L'ospedale verrà inaugurato il 4 gennaio 2010 alla presenza delle autorità locali e dell'arcivescovo Socrates B. Villegas della diocesi di Lingayen - Dagupan; alcuni rappresentanti dell'associazione (che come da nostro statuto viaggeranno a loro spese) parteciperanno alla cerimonia. In particolare, Riccardo Carra terrà un discorso in rappresentanza della nostra associazione. Locandina dell'inaugurazione e programma.

Non appena disporremo della documentazione fotografica la pubblicheremo su questo sito internet e daremo il maggior risalto possibile a questo importante avvenimento sulla stampa e sulle televisioni locali.


In questi mesi abbiamo raccolto ed inviato a Manaoag molte apparecchiature mediche per l'ospedale. Dagli ospedali di Milano, Verona, Modena, Sassuolo e Pavullo abbiamo avuto in dono: 20 letti ospedalieri completi di accessori, un letto operatorio, termoculle, incubatrici, una colonna ginecologica, elettrobisturi, lampade scialitiche, attrezzature chirurgiche, un ventilatore polmonare, diafanoscopi, letti per terapia intensiva, barelle, un elettrocardiografo fetale, un defibrillatore, ventilatori polmonari, ed altre attrezzature mediche. Abbiamo inoltre ricevuto come donazione dalla Atlas Concorde molte ceramiche, che ci hanno permesso di pavimentare e rivestire tutto l'ospedale. Negli ultimi due mesi abbiamo spedito a Manaoag sei container di materiale, aiutati in questa difficile impresa di spostamento, imballaggio, consolidamento ed organizzazione logistica da un altro nostro grande sostenitore, l'azienda di logistica Leonardi Group.


Come detto, l'ospedale verrà inaugurato il 4 gennaio 2010, ma sicuramente richiederà l'acquisto di ulteriori attrezzature per essere pienamente efficiente. Quindi abbiamo deciso di dedicare le prossime raccolte di fondi al reperimento delle risorse finanziarie per l'acquisto di tali apparecchiature.


Per completare il progetto abbiamo bisogno dell'aiuto concreto di tutti voi!

 
Stato di avanzamento Ospedale di Manaoag

Dalle Filippine i nostri amici Missionari Camilliani ed i Camilliani laici ci tengono costantemente informati sui progressi nella costruzione del Centro Materno Infantile "Vittorino Carra".

Ci scrive Padre Luigi:

Sono felice di dirvi che sono stato a Manaoag. La costruzione si muove bene e le foto che vi allego lo dimostrano.

Manaoag_7a

Manaoag_7b

 

Leggi tutto...
 
Centro Materno-Infantile e Poliambulatorio “Vittorino Carra” a Manaoag (Filippine)
Il nuovo progetto che stiamo realizzando riguarda la costruzione di un Centro Materno-Infantile e Poliambulatorio, intitolato a Vittorino Carra, nella città di Manaoag (Filippine). Il Centro sorgerà a fianco della già esistente "Scuola Superiore Vittorino Carra", che fornisce istruzione a ragazzi di età compresa tra 11 e 14 anni, ed alla Scuola Infermieristica e Ostetricia, sostenuta dalla associazione "Vittorino Carra Solidarietà - ONLUS".

A_Ver_2 Prospettiva

Abbiamo concorso con il nostro progetto al bando "Fondo unico per il finanziamento di progetti di cooperazione internazionale allo sviluppo" costituito da Provincia di Modena e Fondazione Cassa di Risparmio di Modena. Per due anni consecutivi il nostro progetto è stato valutato molto favorevolmente, conseguendo un punteggio molto alto e quindi ricevendo un significativo contributo finanziario, pari a 35.000€ per il primo anno e 25.000€ per il secondo anno. Questo ha confermato la qualità e la bontà del nostro progetto e ci ha permesso di iniziare i lavori con ancora più entusiasmo e fiducia.

Il Centro avrà funzione di ostetricia e cura dei bambini in età natale e sarà dotato anche di un poliambulatorio con laboratorio analisi, farmacia, radiologia, consultorio medico, sala parto, primo soccorso. Il personale verrà fornito dall'adiacente Scuola Infermieristica, ottenendo il duplice scopo di offrire assistenza sanitaria alle donne presenti sul territorio per le patologie ostetrico-ginecologiche, nonché ai bambini in età infantile; contestualmente la struttura rappresenterà "campus formativo" per gli studenti infermieri, costituendo un imprescindibile supporto formativo e sviluppando le risorse umane e professionali presenti sul territorio.

Il progetto sarà realizzato nella periferia di Manaoag, Filippine, una cittadina di circa 80 mila abitanti sita nella regione di Pangasinan, nell'isola di Luzon, a circa 150 km da Manila. Circa l'80% della sua popolazione è occupata nel settore agricolo: contadini, coltivatori di riso e di canna da zucchero. Trattandosi di un'area tropicale la regione è colpita dalle 15 alle 20 volte l'anno da tifoni che distruggono le coltivazioni e aggravano la situazione di povertà degli abitanti.

Le Filippine registrano il più alto tasso di mortalità materna e infantile dell'intero continente asiatico. La maggior parte delle malattie che colpiscono la popolazione sono di carattere infettivo e sarebbero facilmente prevenibili attraverso un adeguato programma sanitario di prevenzione. Tuttavia il sistema sanitario nazionale è messo a dura prova dalla diffusa povertà che regna nella regione, dall'insufficiente spesa pubblica dedicata al settore sanitario e dal crescente fenomeno della emigrazione di un alto numero di personale medico e paramedico verso i paesi occidentali.

Manaoag è situata in una delle regioni più popolose delle Filippine. L'area che beneficerà del progetto comprende la cittadina di Manaoag e altri 7 limitrofi centri urbani: Pozzurubio, Sison, Laoac, Urdaneta, Mapandan, San Jacinto, Mangaldan per un totale di 436.034 abitanti (cens. 2007). Nell'area sono presenti solo tre strutture sanitarie di base governative di cui solo due dispongono di 10 posti letto ciascuna. A causa di ciò molte persone che si ammalano non hanno la possibilità di essere visitate da un medico e ricevere le cure adeguate.

Centro_Materno-Infantile_Vittorino_Carra_a_Manaoag_-_ground_floor

La scarsità di strutture sanitarie in grado di offrire assistenza medica ad una popolazione caratterizzata da un alto tasso di fertilità (che per le Filippine è di circa il 2.3% - dati OMS) è la causa principale della diffusione, tra le famiglie povere, della pratica del parto in casa con inevitabili conseguenze sulla salute delle madri e dei loro bambini. L'assenza di consultori per la programmazione familiare contribuisce a tenere alto il tasso di natalità.

I missionari Camilliani, sostenuti anche dall'associazione "Vittorino Carra Solidarietà - ONLUS", sono presenti a Manaoag con una Missione che consiste in:

  • Centro nutrizionale (80 bambini, 1800 pasti mensili);
  • Scuola elementare (150 alunni, 6 aule, 10 insegnanti);
  • Scuola superiore "Vittorino Carra" (60 alunni);
  • Scuola infermieristica e ostetricia (3 piani, 20 aule, 300 studenti).

Gli obiettivi della Missione sono: dare ai giovani del luogo la possibilità di una professione per divenire utili a se stessi e al loro paese; creare professioni sanitarie di grande utilità: infermieristica e ostetricia

Centro_Materno-Infantile_Vittorino_Carra_a_Manaoag_-_second_floor

La costruzione del Centro Materno-Infantile e Poliambulatorio sorgerà in un lotto di 2.7 ettari che ci sono stati donati dalla "Lay Camillian Foundation", un ente formato da volontari laici che collaborano con i Missionari Camilliani nella organizzazione delle attività socio-sanitarie ed educative della Missione filippina e in particolare del Centro San Camillo di Manaoag.

Il progetto prevede la costruzione di un edificio di tre piani, di circa 1.500 mq dotato al pian terreno di una sala pre-parto, una sala parto, 5 stanze di degenza con servizi igienici, laboratorio analisi, radiologia, farmacia, due sale di consultazione medica. Il piano superiore ospiterà gli uffici amministrativi, una piccola sala conferenze, magazzino e alcune stanze per il personale medico e paramedico in servizio. Il secondo piano prevede spazio per l'espansione delle attività dell'ospedale.

Il 18 Maggio 2008 è stata celebrata la cerimonia di posa della prima pietra, a cui hanno partecipato: Riccardo Carra (in rappresentanza della Vittorino Carra Solidarietà - ONLUS), Padre Luigi Galvani ed i rappresentanti dei Camilliani laici nelle Filippine.

Posa della Prima Pietra

E' stata posata nel terreno dove sorgerà l'edificio una capsula contenente un documento che riassume l'impegno delle parti coinvolte a contribuire alla realizzazione dell'opera.

Pergamena d'impegno

Insieme alla capsula è stata posta una statuetta della Madonna di Manaoag (protettrice di quei luoghi), una spazzola (che secondo la cultura locale auspica la risoluzione dei problemi) e delle monete ad indicare la prosperità dell'opera.

Simboli

 

Padre Luigi ha letto parole di augurio e di speranza, sono stati pronunciati discorsi di impegno e riconoscimento reciproco da parte di Riccardo Carra e del prof. Mendoza.

 

I lavori sono iniziati in Agosto 2008, ogni giorno 40 operai lavorano alacremente per costruire l'edificio, che si prevede verrà terminato entro il 2009.

Centro Materno Infantile Avanzamento lavori 03

Video: Posa della prima pietra. Parte 1 - Parte 2

Video: Servizio su Raitre

 

 


100% Efficacia

I fondi ricevuti vengono COMPLETAMENTE utilizzati per le opere realizzate dall'associazione. Vittorino Carra Solidarietà è organizzata in maniera tale da non produrre costi di gestione.

Sostienici

IBAN:
IT19N05034233
00000000025524

C.F.:
94102220368


I vostri nomi

I VOSTRI NOMI
(A tutti i benefattori)

Abbiamo scritto
i vostri nomi.
Li abbiamo scritti
sui muri della nostra casa.
Ma la pioggia
e il passare del tempo
li hanno cancellati.

Poi, li abbiamo scritti
su petali di fiori,
ma il sole li ha appassiti.
E il vento della sera
se li è portati lontano.

Allora...
li abbiamo scritti
nel nostro cuore:
e né il sole
né il vento,
né lo scorrere
lento del tempo
li potranno cancellare.